venature: amore per la natura e valorizzazione del territorio

Era il 2016 quando Venature nasceva. Alla base del progetto l’amore per la natura e la voglia di valorizzare il territorio Aurunco come punti saldi di questo grande esperimento: creare dal nulla oggetti di uso quotidiano. La filosofia del marchio rispecchia il motivo per cui hanno scelto l’utilizzo del termine venature, segno indistinguibile di personalità nella loro voglia di esaltarle, quelle venature, che a loro volta sono capaci di conferire carattere al legno. É questo il motivo per cui ogni creazione è a tiratura unica, un’idea originale e un concetto inimitabile. Proprio perché il processo creativo si fonda sulla volontà di ascoltare ogni pezzo di legno, perché sarà lui stesso a suggerire a Venature cosa diventare un giorno. La lavorazione prevede solamente l’utilizzo di legno vivo, andando alla ricerca di legni locali destinati ad essere bruciati per donarvi una seconda vita. Fra questi citiamo il celebre legno d’ulivo Itrano, sughero, il carrubo, pino, l’olivastro. Peculiarità del processo è la modellatura esclusiva con motosega che dona ai pezzi grezzi un tocco umano, quasi imperfetto, che lo rende simile al lavoro artigianale: un pensiero fatto a mano, insomma. In seguito, per addolcirne le forme e i dettagli la lavorazione procede sempre a mano, con cura e attenzione grazie all’utilizzo di prodotti di qualità. Venature è divenuto anche sinonimo di comunicazione e di storytelling, motivo per cui viene annoverata fra le aziende di Lazio Creativo 2018, oltre che essere attiva localmente in tutta la regione per eventi e mercati di settore.

una selezione dei prodotti

Arredamento

SOTTOTAZZA IN LEGNO

Arredamento

LAMPADA IN PELLET